Foto e video in 360 con l’iPhone

Foto e video in 360 con l’iPhone

Oggi ci sembra tutto così scontato e normale, ma fino a qualche anno fa sarebbe stato impossibile anche immaginare di poter camminare per strada avendo la possibilità di catturare immagini, momenti di vita e panorami con lo stesso strumento che ci permette di telefonare e mandare messaggi. Non solo, questi fotogrammi fermati nel tempo possono essere condivisi all’istante sul web, mettendoci in contatto con il mondo per mostrare la fonte delle nostre ispirazioni e delle nostre emozioni.

Via via tutto questo si è evoluto nel tempo e, con la nascita delle App, è diventato anche piuttosto semplice utilizzare filtri e programmi di fotoritocco per rendere ancora più belli e luminosi i nostri scatti.

Cos’altro si sarebbe potuto inventare per progredire ancora in questo campo?

La visione a 360°!

In questo modo possiamo condividere tutto quello che ci circonda senza “approssimazioni”, facendo partecipi chi vogliamo di una situazione a tutto tondo, dal cielo al pavimento al nostro circondario.

Per molti smartphone tutto questo ha cominciato ad essere possibile attraverso delle App specifiche, ma l’utilizzo non è sempre risultato semplicissimo o comodo e i risultati non all’altezza delle aspettative. Parallelamente sono nati anche degli strumenti in grado di poter adempiere a questo compito, ma i prezzi proibitivi hanno lasciato incantare solo appassionati e professionisti e scoraggiato, invece, i normali consumatori.

Insta360, invece, ha tentato di accontentare proprio tutti, unendo praticità, prezzo, tutto sommato, accessibile e ottime prestazioni.

Cos’è Insta360?

Si tratta di un dispositivo per Iphone, compatibile dal 6 in poi, che trasforma l’obiettivo in una telecamera a 360°.

Per applicarlo bisogna capovolgere lo smartphone e collegarlo alla porta Lightning; è possibile anche fare dirette Facebook o Youtube.

Le misure sono 11 x 3,2 x 2,1 centimetri, quindi piuttosto compatte, il peso è di 72 grammi e c’è uno slot per SD card da 64 GB.

I video possono essere realizzati con una risoluzione massima di 3040 x 1520 pixel (3K), il tutto per un prezzo che si aggira intorno ai 240 euro.

Scritto da: Simona Vitagliano

There is 1 comment for this article