#MENOTECHPIUSEX:LA CAMPAGNA DI DUREX CHE CI INVITA A FARE L’AMORE

0

Ha spopolato in questi giorni la campagna promossa da Durex in occasione dell’Earth Hour 2014 che si è svolto il 29 marzo 2014 dalle 20.30 alle 21.30.

Durex ha invitato tutti a spegnere le luci e i dispositivi elettronici per un’ora per riscoprire il piacere di vivere completamente il proprio partner.

“Spegnere la luce e….accendere la passione”, l’invito che Durex ha lanciato a tutti affinchè almeno per un’ora distogliessero lo sguardo dalle tastiere dei loro cellulari per riscoprire la passione con il proprio partner.

meno-tech-più-sex

Questa iniziativa di Durex, oltre ad aver sostenuto la campagna del WWF ormai attiva dal 2007 nell’ambito della grande mobilitazione contro i cambiamenti climatici, ci ha spinto anche ad una forte riflessione: quanto la tecnologia abbia avuto un forte impatto sui nostri rapporti.

Se da una parte, infatti,  gli sviluppi della tecnologia hanno permesso alle persone di rimanere sempre in contatto tra loro, dall’altra sono tra le cause principali del loro allontanamento. La maggior parte delle persone ha dichiarato che la tecnologia ha impatto negativo sui loro rapporti; altri sostengono che hanno difficoltà a staccarsi dal proprio cellulare sia nei momenti di socializzazione sia nei momenti intimi con il proprio partner. C’è chi addirittura sostiene che subito dopo aver avuto il rapporto con il partner, controlla il proprio cellulare.

A chi di noi non è capitata almeno una delle situazioni su citate?

L’Earth Hour ha dunque rappresentato l’occasione ideale per le coppie di per spegnere tutti i loro dispositivi e ritrovare l’intimità….al buio per riaccendere la propria passione!Ma ha rappresentato  anche un momento  di riflessione su quanto siamo diventati dipendenti dalla tecnologia!

Immaginiamo se dovessimo spegnere il cellulare per un’ora anche durante la giornata.Come riusciremmo a “sopravvivere” ?

Lascia una risposta