Come funzionano i Reels Remix

Alla scoperta di uno strumento di Instagram

0

Dopo i duetti di TikTok, arrivano i Reels Remix.

Quando si parla di questo nuovo strumento, si parla della possibilità di scovare dei video già pubblicati da altri utenti di una data piattaforma e di utilizzarli per sé, col fine di creare dei duetti, delle comparazioni o delle accoppiate originali e vincenti proprio su quest’ultima.

Dopo la grande diffusione che questa tipologia di contenuto ha raggiunto su TIkTok, ecco che il buon Instagram ripropone l’idea e aggiunge l’opzione anche all’app.

La funzione dei Reels era ormai già nota sul social network Instagram, ma ora è stata integrata con la Reels Remix, vale a dire con la possibilità di affiancare un proprio contenuto video a quello di un altro creator. Spesso, ovviamente, si sceglie di fare uso di un contenuto di un influencer della piattaforma, o comunque di un video divenuto virale. E ciò rappresenta una mossa finalizzata al calcare l’onda e al creare dal contenuto virale in questione un qualcosa di particolarmente gradevole e originale che abbia già la spinta del precedente.

E il procedimento da seguire per realizzare ciò è davvero semplice e immediato.

Si sceglie perciò il Reel che si vuole utilizzare direttamente dal creator di quest’ultimo.
Cliccando sul menù dello stesso Reel poi, vale a dire sui tre pallini orizzontali presenti nelle opzioni del Reel stesso, si sceglie la voce “Crea un remix”. In reazione a ciò la schermata diventa perciò doppia. A sinistra quest’ultima prevede il video originale. E a destra mostra l’anteprima del prodotto nuovo nato dal precedente. Le opzioni che ci si trova dinanzi sono perciò due: si può scegliere di realizzare il video in quel momento o di recuperarlo direttamente dalla galleria.
In un secondo momento, poi, si possono bilanciare i volumi dei due contenuti, si può aggiungere una voce fuori campo e personalizzare il Reels Remix come meglio si crede.

Lascia una risposta