Come Up Selling e Cross Selling aiutano a vendere di più

Scopriamo due tecniche di vendita molto proficue

0

Il mondo odierno offre una molteplicità di possibilità per riuscire a incrementare le vendite della propria attività. Per questo motivo è importante conoscerle e farle proprie per sfruttarle tutte al meglio e aggiungerle al proprio metodo di vendita e di lavoro.

Tra queste ne figurano due molto utili. Si tratta del Come Up Selling e del Cross Selling.
Le suddette sono efficaci tecniche di vendita che permettono un aumento del fatturato di un’attività, partendo da clienti già certi, migliorando anche la loro costumer experience.

Come Up Selling

Il Come Up Selling, noto anche come Upselling, è un metodo di vendita che consiste in un suggerimento. Quando un cliente è in procinto di acquistare un bene, il venditore, mediante la tecnica del Come Up Selling, gli suggerisce l’acquisto dello stesso bene, ma in una versione migliore, e quindi più costosa. Il Come Up Selling rappresenta perciò un metodo per ottenere un introito maggiore da un cliente già volutamente pagante, più facile da convertire di un altro non convinto di effettuare un acquisto.

Cross Selling

Spesso confuso col Come Up Selling, il Cross Selling è un altro metodo molto utile per aumentare gli introiti di un negozio. Il Cross Selling è una tecnica che consente di aumentare le vendite partendo da un cliente che sta già effettuando un acquisto. Il commerciante gli propone infatti di incrementare il proprio acquisto con ulteriori prodotti o beni complementari a quello che l’acquirente è convinto di voler portare a casa. Gli si propone perciò un oggetto o un servizio che si sposi con l’altro, spingendolo quindi a comprenderne l’utilità.

Lascia una risposta