Le strategie di marketing sanitario

Il marketing sanitario è uno strumento fondamentale per aumentare la propria platea di clienti e il numero di prenotazioni. È composto da numerosi metodi e tecniche e in questo articolo cercheremo di analizzarle nel dettaglio una ad una.

0

Il marketing è uno strumento che viene utilizzato in molteplici ambiti. Tra questi, rientra anche il settore sanitario. Le strutture private, infatti, sono da considerarsi a tutti gli effetti delle aziende e, in quanto tali, devono perseguire tutte le strategie necessarie per crescere. In altre parole, il marketing sanitario permette di allargare la platea di clienti e aumentare il numero di prenotazioni

In seguito cercheremo di capire nello specifico quali sono le principali tecniche da utilizzare per fare del buon marketing sanitario. 

L’importanza della relazione con il cliente 

Un primo punto da sottolineare quando si parla di marketing sanitario riguarda la relazione che si instaura con il cliente. L’intera campagna di marketing deve basarsi sulle sue esigenze. Ecco perché è fondamentale raccogliere quante più informazioni possibili su ogni singolo paziente, organizzando dei database efficaci. A tal proposito, possono venire in soccorso anche alcuni strumenti tecnologici, come ad esempio Google MyBusiness, che consente di raggruppare tutte le informazioni e consultarle ogni volta che se ne ha l’esigenza. Tutto ciò, permetterà di fornire risposte su misura e aumentare il livello di fidelizzazione. 

Realizzare un sito web o un blog

Per stabilire delle relazioni solide è necessario fornire sempre un punto di riferimento al cliente. A tal proposito, può essere una buona soluzione realizzare un sito web o un blog, a patto che siano ottimizzati e fruibili da chiunque. Un sito o un blog ben fatto, infatti, può essere un ottimo metodo per arrivare ancora a più persone. 

Allo stesso modo, possono essere molto utili anche i social network, fondamentali per garantire una comunicazione rapida ed efficiente. Altri strumenti sono rappresentati dall’email marketing, basato sull’invio di newsletter personalizzate a cadenza regolare. 

Comunicare in modo efficace 

Quando si attua una strategia di marketing bisogna capire bene cosa e in che modo comunicare. Nell’ambito sanitario, può essere una buona idea basare la propria comunicazione sull’educazione del paziente. Ciò implica la necessità di pubblicare contenuti informativi capaci di coinvolgere l’attenzione del cliente

Per raggiungere l’obiettivo appena menzionato è necessario dotarsi anche di figure professionali che si occupano di copywriting. In particolare, un esperto SEO permetterà di aumentare il livello di engagement e migliorare la propria posizione sul web. D’altronde, come dimostrato da alcuni studi, oggi il 79% delle persone ricerca il medico online attraverso l’inserimento di parole chiave. Lo scopo di una buona strategia SEO è proprio quello di intercettare tale platea. 

In buon posizionamento, inoltre, dipende anche dalla regolarità di pubblicazione dei contenuti. Un cliente costantemente aggiornato e informato saprà distinguere con facilità le aziende che offrono servizi migliori. Tutto ciò, infine, avrà effetti positivi in termini di prenotazioni dei servizi assistenziali. 

Servizi Front-end e Back-end 

Un ulteriore passo fondamentale per la realizzazione di una buona strategia di marketing sanitario consiste nel definire chiaramente quali sono i servizi Front-end e Back-end. Nel primo caso stiamo parlando di quei servizi che i clienti acquistano per primo, come ad esempio una visita. Curare il Front-end significa garantire non solo un’ottima qualità, ma anche un prezzo accessibile. Solo in questo modo, quindi, sarà possibile instaurare una relazione di fiducia.
Una volta fatto questo, bisognerà definire con chiarezza anche quali sono i servizi principali offerti, il cosiddetto back end. 

Fornire supporto online 

Abbiamo già visto come le nuove tecnologie siano fondamentali nel garantire l’esistenza di una rete di clienti efficace. Per aumentare il livello di fidelizzazione, però, può essere utile adottare anche alcuni strumenti di supporto online. Negli ultimi anni, infatti, alcune piattaforme social hanno predisposto chat dal vivo e chatbot, attraverso i quali poter assicurare un’assistenza continua ai propri clienti.

Tramite tali strumenti, inoltre, è possibile anche rendere più semplice l’organizzazione delle attività aziendali, grazie ad una migliore organizzazione di appuntamenti e prenotazioni.
Garantire una presenza costante è un ottimo metodo per allargare anche la clientela e arrivare a nuovi pazienti. Il passaparola infatti resta ancora oggi uno strumento molto valido. 

Il ruolo delle recensioni 

Proprio in base a ciò che è stato appena detto, una buona campagna di marketing sanitario non può non prendere in considerazione le recensioni. Si tratta di un elemento spesso trascurato, soprattutto in campo medico, ma che in realtà può essere fondamentale per allargare la platea di clienti. 

Leave A Reply