Il segreto di Netflix è nei suoi dipendenti

1

Tutti, ormai, sappiamo cos’è Netflix e cosa offre; ma non tutti, però, allo stesso modo, sappiamo su quali valori si fonda, perchè ha tanto successo e come ha fatto un’azienda che, fino a non troppo tempo fa, si occupava di spedire DVD, a diventare il colosso delle Serie TV più amate dagli spettatori di tutto il mondo.

Il segreto, a quanto pare, come in ogni grande azienda che si rispetti, risiede proprio nella gestione del personale: assenza di gerarchia, libertà quasi assoluta e fiducia illimitata sono gli standard che vengono seguiti costantemente, per offrire il servizio di qualità che conosciamo così bene. Ma com’è possibile?

Freedom&Responsibility

La Netflix Culture è un decalogo, ormai, consultato ed imitato da tantissime altre aziende, Virgin inclusa; certo, non sempre i risultati raggiunti sono gli stessi poichè non tutti sono disposti, in fondo, a rinunciare ai vecchi modelli, ma è già di buon auspicio che questa ventata di modernità stia ispirando un grande cambiamento nel mondo del lavoro.

E’ risaputo che dipendenti felici e soddisfatti sono una garanzia per un livello di produzione di altissima qualità, ma non tutti hanno il coraggio di investire tempo e risorse per puntare su questa gestione umano-centrica della produttività.

I dipendenti Netflix hanno ferie illimitate, nessun orario di lavoro da rispettare, carta bianca sulle materie prime di cui rifornirsi a spese dell’azienda… ma non possono prescindere da standard di qualità elevatissimi dei prodotti e delle prestazioni e da una qualifica di alto livello.

Insomma, non c’è bisogno di accumulare ore in ufficio o di dover accontentare il capo con qualche straordinario per accaparrarsi la sua stima e la sua benevolenza: l’importante è raggiungere gli obiettivi nei tempi prestabiliti e con la qualità necessaria, ma il modo in cui questo venga ottenuto non è affar di Netflix. E così, ognuno si ritrova a lavorare secondo le sue specifiche esigenze, senza doversi, per forza, adattare a schemi e direttive provenienti dall’esterno.

1 Commento
  1. […] quest’ottica, è stato sorprendente non ritrovare Netflix tra le altre 99 aziende nominate da Fortune, nonostante, come abbiamo visto qualche settimana fa, la […]

Lascia una risposta