Social news: sale Instagram, Facebook sempre primo nonostante il calo

0

I social network rappresentano, ormai, un tassello irrinunciabile della comunicazione a tutti i livelli, in forma privata come aziendale, in contesti lavorativi come personali ed informali. Addirittura, uno studio ha rivelato come l’utilizzo di queste piattaforme in ufficio riesca ad aumentare la produttività.

Ma come stanno evolvendo le cose e quali sono i trend da tenere in considerazione?

Partiamo innanzitutto da un asserto: per quanto si parli di cali – talvolta anche importanti – di utenza, Facebook domina ancora la scena con i suoi 35,5 milioni di utenti unici; tuttavia, il suo “compagno di stanza” Instagram sta ottenendo risultati strabilianti, con un tasso di crescita costante davvero degno di nota.

Cerchiamo, quindi, di fare un quadro preciso della situazione.

I dati dell’Osservatorio Agcom

Analizzando i dati contenuti nell’ultimo Osservatorio Agcom (Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) aggiornati a Settembre 2019, emerge che è Google il leader per utenti unici (41 milioni, cioè il 68% della popolazione), pur registrando una contrazione annua del 2,8% della propria audience.

Una tendenza ripetuta anche da Facebook, che ha riportato una flessione dell’1,1% di utenti unici (a Settembre 2018, infatti, erano 35,7 milioni!); al contrario, chi non si ritrova neanche un segno negativo nei suoi numeri è il colosso di Amazon, usato dal 52% della popolazione e con un’utenza in costante aumento.

Le cifre sono nettamente più basse – ma in continuo aumento – per il gioiellino “acquisito” di casa Zuckerberg, Instagram, utilizzato da 26,5 milioni di utenti unici e, che è più importante, con un aumento di ben 4,1 milioni di utenti rispetto a Settembre 2018. Insomma, uno scenario che sembra parlar chiaro sul prossimo futuro: il linguaggio fotografico/video (non dimentichiamo l’entrata in gioco della IGTV che permette la condivisione di filmati lunghi ben oltre il classico minuto) sta spopolando e, forse, con il tempo avrà la meglio!

Buone notizie anche per LinkedIn e Pinterest: le piattaforme appaiono entrambe in crescita, dal grafico diffuso dalla Agcom, con un bel +3,2 milioni di utenti a testa rispetto a Settembre 2018; frecce verso l’alto anche per Twitter, che ha raggiunto i 10,9 milioni di utenti unici, aggiungendone 2,3 milioni a quelli dell’anno precedente.

Qualche news anche per i social “minori”: Snapchat (che ha resistito al “richiamo” zuckerbergeriano) è passato, con un bel rialzo nel confronto annuale, da 1,8 a 2,6 milioni di utenti, mentre Tumblr ha visto diminuire il suo pubblico da 2,8 a 2,4 milioni di unità.

 

Lascia una risposta